Biomedical Robotics and Biomicrosystems Lab

Informazioni
Università Campus Bio-Medico di Roma
Via Alvaro del Portillo, 21, 00128
Tel. (+39) 06.22541.9610
email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

Programma di valorizzazione delle ricerche per l’innovazione tecnologica delle PMI e lo sviluppo di nuove imprese nel settore biomedicale nella Regione Lazio

Obiettivi

  • sostenere lo start-up e la visibilità del Polo multidisciplinare di Ricerca Avanzata in Biomedicina e Bioingegneria (PRABB) di Trigoria quale centro di competenza per l’innovazione tecnologica delle PMI, con particolare riferimento alle aziende del settore biomedicale della Regione Lazio;
  • proseguire e ampliare l’esperienza maturata nell’ambito del programma ITINERIS1
  • sistematizzare e monitorare costantemente le necessità di innovazione delle PMI laziali;
  • valorizzare e ampliare le reti di collaborazione nazionali e internazionali dell’Università Campus Bio-Medico al fine di permettere una rapida identificazione dei soggetti più indicati atti a fornire risposte in tempi rapidi ai bisogni di innovazione delle PMI del Lazio;
  • consolidare la struttura organizzativa e gli strumenti formali e operativi dell’Università Campus Bio-Medico necessari per garantire la migliore interfaccia con il mondo industriale;
  • sperimentare presso il PRABB di Trigoria nuovi servizi per lo stimolo , l’incubazione e l’accompagnamento di aziende spin-off della ricerca.

I numeri di ITINERIS1

  • 103 aziende del settore biomedicale censite, con sede nel Lazio
  • 35 aziende selezionate dal team CBM per il potenziale interesse come target del progetto ITINERIS
  • 10 aziende visitate dal team CBM per check-up tecnologici
  • 5 eventi scientifici internazionali organizzati a Roma con la partecipazione di oltre 50 aziende
  • 8 aziende coinvolte in 13 progetti pilota di innovazione di prodotto, 5 piani di sfruttamento industriale sono stati realizzati
  • 2 brevetti depositati, circa 50 pubblicazioni scientifiche
  • ca. 40 unità di personale CBM (ingegneria, medicina, placement, trasferimento tecnologico) coinvolte nei vari progetti pilota e 19 neo-laureati avviati a stage/formazione post-laurea

ITINERIS2: attività di trasferimento tecnologico verso le PMI (2008 -2011)

Settori di interesse principale: Aerospaziale, Bioscienza, Biotecnologie, ICT Audiovisivo
Altri settori: Chimico Farmaceutico, Economia del Mare, Energetico, Economia del Turismo, Economia dei servizi culturali.


Opportunità per le PMI: il progetto ITINERIS2 consente alle PMI di usufruire A TITOLO GRATUITO di consulenze e servizi qualificati forniti dall’UCBM per l’innovazione di prodotto e/o di processo. Gli interventi comprendono: ideazione/concept di prodotti innovativi, studi di fattibilità, progettazione/prototipazione di nuovi prodotti, test e validazione sperimentale, studi e sperimentazioni cliniche (in collaborazione con il Policlinico Universitario del Campus Bio-Medico), ingegnerizzazione, industrializzazione, supporto alla certificazione di prodotto (ad es. CE medicale), ecc.


Descrizione attività: la Regione Lazio finanzia l’attività dell’UCBM a vantaggio delle PMI del Lazio. Il finanziamento alla PMI, erogato sottoforma di servizi per il trasferimento tecnologico (non in termini monetari) concorre al raggiungimento della soglia del ‘De Minimis’ di cui al Reg.(CE) n.1998/06.


Dimensione progetti: Il budget massimo da allocare per ciascun progetto é di ca. 250.00 €, per una durata di 30 mesi; data d’inizio prevista Gennaio 2009.


Requisiti azienda: L'azienda deve avere una sede operativa nel Lazio e deve rientrare nella classificazione europea di PMI. L'azienda ideale per il coinvolgimento nei progetti di Trasferimento Tecnologico (i) ha almeno un dipendente che si occupa di Ricerca e Sviluppo, (ii) ha una leadership industriale riconosciuta a livello territoriale nell’ambito di una filiera così da fungere da traino per l’intero settore, (iii) ha interesse a stabilire relazioni di medio lungo periodo (>3 anni) con un partner di ricerca, (iv) é disponibile ad investire almeno il 25% del budget dei progetti da sviluppare.

Scadenza: il termine di presentazione progetti é fissato ad Ottobre 2008.

CIR - Centro Integrato di Ricerca dell’Università Campus Bio-Medico.

N° Centri di Competenza area medico-biologica: 16
Neuroscienze, Diabetologia, Farmacologia, Neurobiologia, Neuropsichiatria, DNA Ricombinante, Medicina Molecolare, Microscopia, Colture Cellulari, Radioisotopi, Anatomia Microscopica, Biologia Vegetale, Disordini Metabolici, Psichiatria Molecolare, Immunologia.

N° Centri di Competenza area ingegneria: 7
Sistemi di Elaborazione e Bioingegneria Informatica, Modelli e Sistemi Bio-ispirati su scala Micro-nanometrica, Sistemi Complessi e Sicurezza, Chimica e Biomateriali, Robotica Biomedica e Microingegneria, Strumentazione Biomedica, Fisica Non lineare e i Modelli Matematici.


This Site